La parola d’ordine è PASSIONE, ciò che Krizia ed Emanuele hanno scelto di condividere nella vita e nel lavoro. Galeotto fu Gualtiero Marchesi, primo chef italiano a ottenere le 3 stelle Michelin, dove nel suo ristorante di Erbusco lei capo pasticcera e lui responsabile di rango di sala iniziarono a condividere sogni e passioni. I percorsi lavorativi successivamente si divisero, ma l’amore rimase saldo: Krizia scelse di trasferirsi a Padova per intraprendere un’impegnativa ma arricchente esperienza lavorativa da Luigi Biasetto, primo pasticcere italiano a vincere la coppa del mondo di pasticceria, dove collabora con giovani provenienti da tutta Italia, apprendendo e applicando tecniche di produzione ad alta tecnologia e impara a riconoscere e selezionare la materia prima.


Continua